Molto spesso quando le persone non raggiungono i propri obiettivi e il livello di successo che si aspettano dalla propria vita, tendono a incolpare altre persone e situazioni che provengono dall’ambiente esterno.

Se la prendono con il capo, con i genitori, con il partner, con i figli, con l’economia, con l’inflazione, con il governo, con i politici, con i media, con il traffico e con il clima.

Per avere il successo che desideri devi smettere di incolpare qualcun altro o qualcos’altro per ciò che ti accade nella vita. E non appena lo farai, acquisterai più potere e infonderai più energia nella tua vita, e finirai per attrarre attorno a te altre persone positive e determinate.

Puoi scegliere di avere due diversi tipi di mentalità:

  • Mentalità di colpa
  • Mentalità di responsabilità

Ecco le caratteristiche tipiche di queste due mentalità:

  • Mentalità di colpa >>> Non è colpa mia. Sono stati loro. È colpa loro.
  • Mentalità di responsabilità >>> Quando smetto di incolpare persone o circostanze esterne, mi rendo conto di aver creato o consentito la situazione, e posso iniziare a cercare soluzioni per ottenere il risultato che desidero.

Quando ti renderai conto di essere stato tu a creare la situazione in cui ti trovi in un determinato momento, sei in grado di decostruirla e di ricrearla come la vorresti.

Ecco un esempio concreto di come funzionano la mentalità di colpa e la mentalità di responsabilità , applicando la formula del successo A + R = E.

Applica la formula A + R = E

Mentalità di colpa

Avvenimento: I tuoi colleghi non rispettano mai le scadenze, costringendoti a lavorare fino a tardi per portare a termine i progetti nei tempi prestabiliti.

La tua risposta: Te la prendi con i colleghi e con il manager, ma non dici nulla.

Esito: Lavori fino a tarda sera, mettendo in crisi il tuo matrimonio e i rapporti familiari, e danneggiando anche la tua salute.

Mentalità di responsabilità

Avvenimento: I tuoi colleghi non rispettano mai le scadenze, costringendoti a lavorare fino a tardi per portare a termine i progetti nei tempi prestabiliti.

La tua risposta: Trovi il modo di semplificare il processo, e poi presenti in maniera riservata il tuo piano al manager del progetto.

Esito: Il manager crea un ruolo più ampio per te, lasciandoti la supervisione del progetto, il che fa crescere la tua responsabilità e poi anche il tuo stipendio. E arrivi a casa prima per trascorrere più tempo con la tua famiglia e dormire di più.

La verità è che quando si trovano ad affrontare un evento negativo, le persone di successo non cercano colpevoli e non puntano il dito verso nessuno. Cercano nuovi modi per risolvere il problema. Agiscono invece di incolpare qualcuno o qualcosa.

Come abbandonare la mentalità di colpa

La prima domanda che devi porti è se sei disposto ad abbandonare definitivamente la tendenza a cercare un colpevole per ciò che ti accade.

Se la tua risposta è positiva, il primo passo è riconoscere e accettare la mentalità di colpa che hai assunto fino ad oggi.

Ecco un piccolo esercizio molto potente.

Prendi carta e penna e scrivi una lista di pensieri di colpa che hai usato per giustificare la situazione in cui ti trovi in questo momento.

Ecco alcuni esempi:

  • Ho avuto un’infanzia difficile. È colpa della mia famiglia.
  • L’università che ho frequentato era pessima. È colpa sua.
  • Mia moglie o mio marito non mi lascia inseguire i miei sogni. È colpa sua.
  • L’azienda per cui lavoro non rispetta me e le miei idee. Se mi sento così, è colpa dei dirigenti.
  • I miei amici non sono molto ambiziosi, perciò non lo sono nemmeno io. È colpa loro.
  • Sono senza soldi perché l’economia va male.
  • Sono in sovrappeso perché mia moglie mi dà troppo mangiare.

Ora tocca a te.
Prenditi 10 minuti e scrivi i tuoi.


I pensieri di colpa che hai scritto saranno anche veri, ma non devono continuare a impedirti di perseguire i tuoi obiettivi e il successo che desideri. Puoi trasformare i tuoi pensieri di colpa in pensieri di responsabilità.

Quindi, per ognuno dei pensieri di colpa che hai scritto, scrivine uno di responsabilità. Prendi spunto da questi due esempi:

Pensiero di colpa: Non ho successo perché mia moglie non mi lascia inseguire i miei sogni.
Pensiero di responsabilità: Anche se mia moglie non mi lascia inseguire i miei sogni, posso ancora intraprendere azioni necessarie per creare una vita migliore.

Pensiero di colpa: Non guadagno più soldi perché di fatto non ho alternative.
Pensiero di responsabilità: Anche se non vedo alternative, la vera ragione per cui non guadagno più soldi è che non ho usato la mia creatività e non ho individuato nuove opportunità.

Una volta che hai individuato i tuoi pensieri di responsabilità ripetili più volte al giorno per almeno 30 giorni, in modo da radicarli nel tuo subconscio.

Scopri il primo percorso in Italia sui Principi del Successo, che ti aiuta a partire da dove sei per arrivare dove vuoi. Con questo percorso imparerai:

  • come riprogrammare la tua mente per il successo
  • come definire al meglio i tuoi obiettivi
  • come affrontare e superare i tuoi blocchi e le tue paure
  • come seguire la via disciplinata del meno
  • come sviluppare abitudini di successo
  • come essere costanti e perseveranti per raggiungere e mantenere il successo
  • e tanto altro

Registrati alla lista d’attesa per accedere in anteprima e in più puoi scaricare GRATIS la Guida ai Principi del Successo.

Vai qui 👉 https://www.iprincipidelsuccesso.com

ULTIMI ARTICOLI

  1. Contemplazione Stoica®
  2. Essenzialismo
  3. Un Corso in Miracoli
In un mondo sempre più complesso e sovraccarico di stimoli, trovare la chiarezza e concentrarsi sull’essenziale è diventato una sfida cruciale. La contemplazione stoica e gli insegnamenti di “Un Corso in Miracoli” offrono preziose intuizioni su come eliminare ciò che è superfluo, permettendoci di vivere una vita più intenzionale e significativa. Contemplazione Stoica: La Saggezza […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Un Corso in Miracoli
Nella vita, incontriamo spesso situazioni che non vanno come previsto. Che si tratti di una relazione difficile, di un fallimento professionale o di una sfida personale, imparare ad affrontare ciò che non sta funzionando è cruciale per il nostro benessere e crescita. In questo articolo, esploriamo come la contemplazione stoica e gli insegnamenti di “Un […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Definizione degli Obiettivi
  3. Un Corso in Miracoli
La definizione di obiettivi è un processo fondamentale nella vita di ogni individuo. Tuttavia, la modalità con cui li definiamo può avere un impatto profondo sul nostro benessere e sulla nostra realizzazione personale. In questo articolo, esploreremo come la contemplazione stoica e gli insegnamenti di “Un Corso in Miracoli” possano guidarci nella definizione di obiettivi […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Un Corso in Miracoli
La vita di tutti i giorni è spesso costellata di preoccupazioni, dalle più piccole ansie quotidiane ai grandi quesiti esistenziali. In questo contesto, la combinazione della contemplazione stoica e degli insegnamenti di “Un Corso in Miracoli” può offrire una guida preziosa. Questo articolo esplora come queste due filosofie possono aiutarci a superare le preoccupazioni quotidiane […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Un Corso in Miracoli
Nella nostra vita quotidiana, affrontiamo una miriade di sfide, dalle piccole irritazioni alle grandi preoccupazioni. La contemplazione stoica e gli insegnamenti di “Un Corso in Miracoli” offrono strumenti unici per navigare queste difficoltà, fornendo una prospettiva che equilibra resilienza interiore e apertura spirituale. Le Fondamenta della Contemplazione Stoica Gli stoici antichi, come Marco Aurelio e […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Produttività
  3. Un Corso in Miracoli
Nel mondo frenetico di oggi, l’efficienza e la produttività sono spesso al centro della vita lavorativa. Tuttavia, per raggiungere un vero successo, sia professionale che personale, è essenziale integrare principi più profondi e significativi nel nostro approccio al lavoro. In questo articolo, esploreremo come i principi dello stoicismo e gli insegnamenti di “Un Corso in […]
  1. Contemplazione Stoica®
  2. Un Corso in Miracoli
La ricerca di saggezza e serenità è un percorso intrapreso dall’umanità da secoli, spaziando tra diverse filosofie e tradizioni spirituali. Due di queste correnti di pensiero, apparentemente diverse ma sorprendentemente complementari, sono la contemplazione stoica e gli insegnamenti di “Un Corso in Miracoli”. Questo articolo esplorerà come queste due prospettive si intrecciano, offrendo un percorso […]