Capita spesso che il nostro desiderio di adottare un determinato comportamento, o di farlo adottare a un altro, si imbatta in un ostacolo o finisca in un fiasco totale. Ecco la buona notizia: il Behavior Design ci offre una serie di passi specifici per risolvere il problema.

Poniamo, ad esempio, che alle riunioni settimanali i vostri dipendenti si presentino sempre con qualche minuto di ritardo. La reazione tipica di un manager sarebbe di rimproverarli, punirli o fulminarli con lo sguardo al loro arrivo. Sono tutti tentativi di usare la motivazione per ottenere il comportamento desiderato della puntualità. E sono tutti totalmente inefficaci.

Per risolvere un comportamento problematico non bisogna mai iniziare dalla motivazione.
Provate, invece, a eseguire questo schema. Seguite in ordine i tre step. Se il primo non funziona, passate a quello successivo.

  1. Verificate che la persona in questione abbia lo stimolo a compiere l’azione desiderata.
  2. Verificate che la persona in questione abbia l’abilità di compiere l’azione desiderata.
  3. Verificate che la persona sia motivata a compiete l’azione desiderata. 

Per la massima probabilità di successo nel risolvere un comportamento problematico, vostro o di altri, iniziate sempre dall’innesco (step 1). La persona è sollecitata a compiere l’azione?

Nell’esempio dei dipendenti in ritardo potreste chiedere: Avete un promemoria che vi ricordi di arrivare puntuali? Se la risposta è no, dotateli subito di un innesco efficace. Niente drammi, zero occhiatacce, sarà solo una questione di progettare lo stimolo giusto.

Se non funziona, passate allo step successivo: verificate che abbiano l’abilità di compiere l’azione. Chiedete ai vostri dipendenti ritardatari che cosa rende difficile arrivare in tempo alle riunioni. Potreste scoprire che i ritardatari hanno una riunione pretendete che si sovrappone alla vostra e avrete la vostra risposta: il problema era l’abilità, non la motivazione.

Ora immaginiamo che i ritardatari abbiano sia lo stimolo sia la possibilità di arrivare puntuali, e che il problema sia la motivazione. In quel caso toccherà a voi motivarli.

Quindi ricorrere alla motivazione è sempre l’ultimo pass da tentare del processo. È l’opposto di ciò che accade di solito: in genere si dà per scontato che per ottenere un certo comportamento si debba agire subito sulle motivazioni.

Vedere il mondo attraverso la lente del modello

D’ora in poi avete osservare i vostri comportamenti come uno scienziato davanti a un vetrino: con curiosità ma anche in modo oggettivo e distaccato.

Dovete staccarci completamente dalla prospettiva solitamente consigliata dai manuali e dai corsi di crescita personale. Non dovete soffermarvi sulla forza di volontà, e non inseguite formule o segreti che si rilevano puntualmente fallimentari. 

Il mio suggerimento è di trattare la vostra vita come un “laboratorio” personale: un posto in cui sperimentare con la persona che volete diventare, un luogo sicuro e protetto in cui tutto è possibile.

Scopri il primo percorso in Italia ispirato completamente ai Principi del Successo, che ti aiuta a partire da dove per arrivare dove vuoi.

Registrati alla lista d’attesa per accedere in anteprima e in più puoi scaricare GRATIS la Guida ai Principi del Successo.

Vai qui 👉 https://www.iprincipidelsuccesso.com

Inizia il cambiamento a piccoli passi

Iscriviti alla prima Newsletter Gratuita in lingua italiana interamente dedicata
al Behavior Design e al Metodo Tiny Habits.
Impara come cambiare le tue abitudini in modo semplice e veloce, un passo alla volta.

ULTIMI ARTICOLI

  1. Contemplazione Stoica®
Lo stress è una parte inevitabile della vita moderna, e può avere effetti profondi sulla nostra salute mentale e fisica. Tuttavia, la filosofia stoica offre strumenti preziosi per gestire lo stress in modo efficace, attraverso l’applicazione delle sue virtù fondamentali. La contemplazione stoica ci aiuta a sviluppare un approccio più equilibrato e razionale verso le […]
  1. Contemplazione Stoica®
L’autodisciplina è la capacità di controllare e gestire le proprie azioni, emozioni e desideri. È una qualità fondamentale per raggiungere obiettivi a lungo termine e mantenere uno stile di vita equilibrato e produttivo. Tuttavia, sviluppare e mantenere l’autodisciplina può essere una sfida continua, soprattutto in un mondo pieno di distrazioni e tentazioni. La filosofia stoica, […]